Meglio comprare che leggere libri

Gli intellettuali non sposeranno mai questa teoria, pazienza. Io ne sono convinto: meglio comprare che leggere libri. Cioè: leggerli va benissimo, per carità, ma visto che tanti non li comprano perché sanno che non li leggeranno, l’editoria è sempre più in crisi. Ecco perché sarebbe meglio acquistarli a prescindere. Poi, chissà, magari si finisce per dargli un’occhiata o soltanto per usarli per pareggiare un tavolo zoppo. Bene lo stesso. Sarebbe un contributo comunque importante al piccolo mondo dell’editoria.

Annunci

Informazioni su albertodimajo

Giornalista (lavora per il quotidiano Il Tempo). Appassionato di comunicazione politica e crostate. Laureato in Filosofia, ha scritto alcuni libri su MoVimento 5 Stelle, democrazia e casta. E' cultore della materia all'università Luiss.
Questa voce è stata pubblicata in Teorie. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...