Sentenza Mediaset, meglio le carte del processo che la fede a priori

Il 4 agosto sono andato alla manifestazione in sostegno di Silvio Berlusconi di fronte a Palazzo Grazioli a Roma. Mi hanno colpito due cose. L’affetto che tante persone normali hanno voluto portare all’ex premier condannato in via definitiva per frode fiscale. Ma, soprattutto, il fatto che non ho sentito un solo manifestante entrare nel merito della sentenza. Perché i sostenitori del Cavaliere hanno scelto una posizione ideologica invece di valutare, ovviamente per quanto possibile, le carte processuali?Image

Annunci

Informazioni su albertodimajo

Giornalista (lavora per il quotidiano Il Tempo). Appassionato di comunicazione politica e crostate. Laureato in Filosofia, ha scritto alcuni libri su MoVimento 5 Stelle, democrazia e casta. E' cultore della materia all'università Luiss.
Questa voce è stata pubblicata in Punto di svista e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...