La sorpresa del cavolo

Image

Non ti aspetti che un cavolo possa essere così bello. Invece è semplice e colorato. Le foglie si arricciano ai bordi e cingono la pianta. Meglio tenerla all’esterno, ma resiste anche in casa. Infatti regge sia il caldo sia il freddo (pure temperature sotto zero). Bisogna annaffiarla molto in estate, due giorni a settimana in inverno. E’ la dimostrazione che le cose belle sono semplici.

Annunci

Informazioni su albertodimajo

Giornalista (lavora per il quotidiano Il Tempo). Appassionato di comunicazione politica e crostate. Laureato in Filosofia, ha scritto alcuni libri su MoVimento 5 Stelle, democrazia e casta. E' cultore della materia all'università Luiss.
Questa voce è stata pubblicata in Piantala e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Una risposta a La sorpresa del cavolo

  1. Pierluigi Modesti ha detto:

    Caro Alberto… Mai titolo più appropriato!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...