Nel 2013 Berlusconi si ricandida. E la Bindi?

Fa un certo effetto l’annuncio della prossima (sesta) candidatura a premier di Silvio Berlusconi per il Pdl o come si chiamerà il principale partito di centrodestra nel 2013. Chissà quando l’Italia supererà il dominio del carisma per approdare alla democrazia. Il Pd non sta meglio. A rispondere nei tg alla ridiscesa in campo del Cavaliere non sono stati Renzi, Civati, Zingaretti o qualche altro esponente quaranta-cinquantenne. No. E’ stata Rosy Bindi, europarlamentare nel 1989 e deputata, ininterrottamente, dal 1994 ad oggi. Non poteva essere più evidente la miopia comunicativa dei Democratici, a cui siamo ormai abituati. A questo punto perché non richiamare anche Romano Prodi? Poi i politici si stupiscono che gli italiani voteranno in massa Grillo e il suo M5S…

Annunci

Informazioni su albertodimajo

Giornalista (lavora per il quotidiano Il Tempo). Appassionato di comunicazione politica e crostate. Laureato in Filosofia, ha scritto alcuni libri su MoVimento 5 Stelle, democrazia e casta. E' cultore della materia all'università Luiss.
Questa voce è stata pubblicata in Punto di svista. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...