Jerry Scotti e l’incubo dei politici

I politici che cercano una exit strategy per non essere spazzati via alle prossime elezioni politiche sono divertenti. L’ultima invenzione sarebbe di Berlusconi: candidare in una lista civica organizzata da Guido Bertolaso niente meno che Jerry Scotti, il popolare e simpatico conduttore tv. Sarebbe uno dei pochi casi in cui un inquilino della prima Repubblica tornerebbe nel Palazzo con tutti gli onori. Scotti, infatti, è stato eletto nel Psi nel 1987. Fu per lui (e Sandra Milo) che Rino Formica coniò la fortunata espressione “nani e ballerini”.

Annunci

Informazioni su albertodimajo

Giornalista (lavora per il quotidiano Il Tempo). Appassionato di comunicazione politica e crostate. Laureato in Filosofia, ha scritto alcuni libri su MoVimento 5 Stelle, democrazia e casta. E' cultore della materia all'università Luiss.
Questa voce è stata pubblicata in Punto di svista. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...