Il Terzo polo rischia di scomparire

Sembrava la grande novità politica di questi anni. Una coalizione al di là degli schemi della politica tradizionale: Udc, Fli e Api. Un polo in cui potevano convivere gli ex del Pd, gli ex del Pdl e i centristi che hanno da tempo posto la necessità di andare oltre la Democrazia Cristiana. Ma ora il qaudro è cambiato e le Amministrative del 6 maggio sgonfiano in modo inesorabile il Terzo Polo, che non andrà unito in nessuna delle grandi città in cui si vota. Non vorrei che l’Udc scegliesse di passare il futuro col Pdl. Mentre l’Api, inevitabilmente, con il Pd. Per Fli, che non può stare né con il Pdl né con il Pd, il rischio è l’estinzione.

Annunci

Informazioni su albertodimajo

Giornalista (lavora per il quotidiano Il Tempo). Appassionato di comunicazione politica e crostate. Laureato in Filosofia, ha scritto alcuni libri su MoVimento 5 Stelle, democrazia e casta. E' cultore della materia all'università Luiss.
Questa voce è stata pubblicata in Punto di svista. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Il Terzo polo rischia di scomparire

  1. crimson74 ha detto:

    In effetti, sembra destinato alla dissoluzione… a pensarci è paradossale, perché se Fini è quello che ha dato la ‘botta iniziale’ a Berlusconi, è anche vero che lanciata oggi un’iniziativa come il Terzo Polo avrebbe accolto molti più consensi. Il Terzo Polo lo vedo eventualmente destinato a fondersi col Popolo della Libertà in un’eventuale nuova formazione (a proposito: ma siamo sicuri? Tutti dicono che tra un anno si voterà con uno scenario completamente diverso… non ne sono mica così certo…). L’API col PD proprio non ce lo vedo (e anche se fosse, dovrebbe essere lo stesso PD a ricacciarli indietro): guardando alla storia personale di Rutelli e alla sua ‘evoluzione politica’, lo vedrei molto meglio in una foto a fianco di Alfano, che non di Bersani… Rutelli non è mai tornato indietro, piuttosto di tornare indietro, si è sempre spostato un pò più al centro… non vedo perché dovrebbe cambiare improvvisamente atteggiamento…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...